Ma chiunque abbia avuto un dolore così grande da piangerci fino a non avere più lacrime, sa bene che a un certo momento si arriva a una specie di tranquilla malinconia, una sorta di calma, quasi la certezza che non succederà più nulla. - C. S. Lewis, Le cronache di Narnia - Il leone, la strega e l’armadio

(Fonte: doppisensi, via nubiva9o)


A volte basta la parola di qualcuno che crede in te per rimetterti al mondo. - Alessandro D’Avenia

(Fonte: bacibugiardi, via laragazzapersa)


Serate così.

In questo momento provo allo stesso tempo: inadeguatezza, frustrazione, insicurezza, voglia di cambiare, smarrimento, tristezza, solitudine, bisogno di affetto, senso di piccolezza, incomprensione di me stessa e forse anche tanto altro. C’è un’unica parola per definire tutto questo?